Seleziona una pagina

Autore-Fonte: Bludragon dragontn.Blog.pl

 

 

Cos'è Mantra

 

Il Mantra parola viene dal sanscrito e significa "purificare la mente"-Mantra è quindi il suono, la mente che purifica la vibrazione, e si può anche incontrare con la traduzione della parola mantra come "il suono della coscienza", "la protezione della mente", "melodia della mente" e altri, ma letteralmente Significa Manas-mente e tra-oczyszcać. Secondo la tradizione del buddismo tibetano, i Mantra sono divisi in tre tipi, sono Mantra "magici", Mantra di root e Mantra speciali, che sono divisi in molti tipi.

I cosiddetti "Mantra magici" sono principalmente Mantra del Sutra, e sono Mantra che non hanno bisogno di essere ribaditi per raggiungere l'effetto Mantra.

Naturalmente, perché Mantra è il suono e non una parola per essere in grado di ripeterlo è necessario conoscere il suo suono, e con questo ci può essere una seccatura perché varie traslitterazioni strane di Mantra sono da incubo e la lettura di loro non è un modo di indovinare anche più o meno la formulazione di un ce:-)rto Mantra con Girare perché questi Mantra sono derivati dal tibetano indiano hanno problemi con la loro pronuncia in modo che siano spesso distorte. Anche se i Mantra sono suoni e non parole, hanno un certo significato, anche se non sempre noto, ma non il loro significato, ma sulle funzioni.

Parlando della caratteristica di Mantra, intendiamo l'effetto che abbiamo sulle nostre menti per mantenere il nostro suono in mente. Nella tradizione buddista tibetana è considerato che i Mantra hanno solo funzioni relative, e naturalmente la loro ripetizione non porta all'illuminazione, ma può portare alcuni benefici relativi e si possono trovare tutte le collezioni di Mantra con una descrizione di quale beneficio può portare Ripetere un Mantra specifico. Naturalmente, è sempre sottolineato che, in modo che il Mantra per generare la sua azione e il beneficio deve essere "pronunciato" molto accuratamente e correttamente, d'altra parte, c'è un'enfasi sul numero di mantra ripetuti, che in pratica almeno con noi Spesso esclude ogni ripetizione esatta e corretta del Mantra :-)

La parola di pronunciare ho preso tra virgolette, il Mantra come il suono della mente è riverberano nella mente, quindi non è necessariamente pronunciato ad alta voce, e molti Mantra non sono autorizzati a parlare ad alta voce-il Mantra dovrebbe quindi riverberare soprattutto nella nostra mente e Non necessariamente in gola :-)

In altre tradizioni del buddismo possiamo anche trovare le collezioni di Mantra (in termini di Mantra dei Sutra sono ovviamente gli stessi) e ci spiega anche le funzioni dei vari Mantra nei loro vari aspetti, e lì possiamo scoprire che un certo mantra ci può aiutare a Alcuni problemi di salute, e in un altro aspetto più profondo possiamo scoprire cosa mantra ci aiuterà a sviluppare una certa proprietà positiva della mente o superare un problema specifico, ma non è parlato come nella tradizione tibetana circa la quantità di Mantra, ma circa il tempo che sono la ripetizione necessaria per produrre una funzione particolare-naturalmente, per creare una funzione è necessario ripetere correttamente :-)

D'altra parte, nella tradizione indù, possiamo trovare molte storie di come gli effetti negativi possono portare la ripetizione sbagliata di Mantra-si può scoprire che quando recitare alcuni mantra da bramino i loro aiutanti recitare Mantra speciali mirando Per proteggere contro le conseguenze disastrose della recita impropria di questi Mantra :-)

Per scoprire quali sono realmente gli effetti della recita di un Mantra particolare, sarebbe necessario chiedere a qualcuno che ha creato queste funzioni. Qualcuno che sta praticando il buddismo tibetano, ma di solito se chiediamo a qualcun altro, si sente o citare i testi che spiegano la funzione di un Mantra particolare, o quello che un maestro ha detto su di esso, o nuvoloso storie bi:-)zzarre difficile incontrare qualcuno Che dicono su questo argomento qualcosa di significativo e credibile, risultante dalla sua esperienza reale, ma a volte si può incontrare qualcuno e scoprire interessanti cose significative, invece di nuvoloso staccato dalla re:-)altà di parlare più facile Per incontrare qualcuno in altre tradizioni dove non sarà una quantità, e ci si può effettivamente scoprire come creare una certa funzione del Mantra-che cosa c'è di più si può scoprire che la creazione di una particolare funzione di Mantra non è così difficile come Non ci vorrà molto tempo, e si può anche scoprire quali errori non deve essere fatto, e quali possono essere gli effetti specifici di questi errori. In ogni caso, ogni Mantra ha funzioni diverse, quindi non è possibile parlare in generale di Mantra solo per parlare di un Mantra particolare. Così si può dire che un Mantra particolare può, ad esempio. Aiutare con problemi di salute specifici anche se questa non è la funzione più importante mantra. Si può dire che un particolare Mantra evoca certe esperienze o permette di sviluppare una particolare proprietà, ma di permettere di soddisfare una serie di condizioni, spesso strettamente legate a questo particolare Mantra altrimenti Possiamo avere tutti i tipi di problemi molto specifici con questo relativo :-)

In generale, è possibile dire che per poter creare un mantra e per trarne beneficio è necessario ripetere i Mantra precisamente in modo preciso per un tempo adeguato, e e di osservare con attenzione, da un lato, di non overdose i mantra e di non confondere la sua funzione con altri Cose diverse in pratic:-)a sono meglio dedicare al suo tempo specifico e non contano la quantità di Mantra solo per concentrarsi sulla sua funzione essenziale. Per renderlo più chiaro, utilizzare un esempio specifico.

UN mio amico, essendo un Monaco di Taiwan, ha preso parte alla cerimonia di multi-settimana della recita del Buddha Amiatby Mantra. Non molto orientował su quello che sta succedendo, perché era un ospite lì così ha fatto quello che tutti, e improvvisamente dopo un po' alla fine della cerimonia ha cominciato a sperimentare di essere nella terra pura del Buddha Amitaby. Egli non ha assolutamente capito questa esperienza, ma è stato miracoloso e li ho descritti come un'esperienza straordinaria. Esperienze simili sono state descritte da più persone con una comprensione meno o superiore di questa esperienza estremamente positiva derivante sia dalla pratica intensiva individuale che da un gruppo di pratica monastica risultante da Creazione della funzione essenziale di questo mantra – la creazione di questa funzione è stata una questione di settimane per diversi mesi di pratica. Naturalmente, quando più tardi Przestawali di praticare questo mantra, l'esperienza gradualmente bladło e zanikało fino a che non fu solo un bel ricordo :-)di questa esperienza era una funzione di questa particolare pratica mantrycznej e potrebbe essere capito bene per essere molto fruttuoso, Facendo un sacco di cambiamenti positivi, tuttavia, se e come li si capisce e quali risultati dipende da un approccio specifico legato alla scuola così come altre pratiche di apprendimento. Se non riceviamo le spiegazioni e le istruzioni appropriate, può solo diventare un bel ricordo, può dare luogo a certi successi, e può diventare una trasformazione positiva alla nostra esperienza. È simile con altri mantra e le loro funzioni. Praticando loro, possiamo sviluppare relativamente rapidamente l'esperienza associata, che può diventare il punto di partenza per sviluppare la nostra comprensione e la trasformazione positiva, ma se non abbiamo preparazione e non sappiamo cosa fare Questo rimarrà solo un ricordo interessante :-)

Un altro esempio. Quando ho iniziato a lavorare con il mio primo Mantra, l'esperienza con questo relativo è stato molto veloce-naturalmente non sapevo quasi nulla, quindi questa grande esperienza ha fatto la mia fiducia nel mantra. Qualche tempo dopo, ho incontrato il mio primo insegnante che ha spiegato alcune cose e, soprattutto, mi ha dato istruzioni precise su come lavorare con il Mantra per sviluppare l'esperienza. Seguendo queste linee guida dettagliate, abbiamo subito avuto un'altra grande esperienza, che ho ricevuto molto positivamente, ma ancora non ho capito. Ho iniziato a lavorare con diversi altri mantra e anche rapidamente sviluppato esperienze correlate così ho pensato; "Mantra sono grandi, perché grazie a loro è possibile sviluppare una meravigliosa :-)esperienza", ma in realtà, nonostante queste esperienze molto specifiche, ho ancora capito poco di esso. È stato solo dopo pochi anni di pratica che ho iniziato a capire qualcosa di poco. Utilizzando questi metodi, praticando da soli e con gli altri rapidamente cresciuto una meravigliosa esperienza di Mantra, anche se la comprensione di queste esperienze è stato piccolo. Col passare del tempo, con lo sviluppo di queste esperienze ha cominciato a sviluppare una comprensione crescente, però, non ho davvero capito quale sia il significato effettivo di queste esperienze, o come lavorare con esso-un po' di esso ha cominciato a capire più tardi :-)

Già nei primi testi indù, si può leggere che la pratica di purificare i Mantra della mente porta all'esperienza di una visione contemplativa legata al significato del Mantra – spiegazione analoga si può trovare nei Tantra del buddismo tibetano. Si può leggere che la pratica corretta di un Mantra particolare evoca un certo tipo di visione, e il significato generale di questo tipo di visione è spiegato, e che l'emergere di questo tipo di visione è un segno del compimento di quella particolare pratica del Mantra. Queste spiegazioni, a meno che non abbiano sperimentato questo tipo di visione e non hanno sviluppato esperienza con la pratica di un particolare Mantra, sono, tuttavia, un'astrazione che può solo tradursi in fantasie intellettuali, ma se sviluppiamo queste esperienze diventa più Comprensibilmente, anche se una più profonda comprensione di queste esperienze è una questione diversa.

Quando ha incontrato con il buddismo tibetano e Mantra moltitudine lì, ho chiesto di praticare queste esperienze fino a quando ho finalmente sorpreso che quasi nessuno su questo argomento non sa, non vi è alcuna esperienza specifica, che molto Sorpreso ed era incomprensibile per me. Solo più tardi, dai maestri e professionisti eccezionali imparato qualcosa di poco, e dal modo in cui si rese conto che per la maggior parte dei nostri professionisti è un'astrazione totale e assolutamente nulla da capire. Non riuscivo a comprendere come le persone che ribadiscono alcuni mantra non possono sviluppare alcuna esperienza specifica con questo, ho cominciato a capire un po' solo quando zaangażowałem più in profondità le pratiche relative al buddismo tibetano.

Quando il mio primo insegnante mi ha spiegato esattamente come lavorare con il Mantra e istruito e spiegato i tre punti chiave intorno al quale si sono concentrati sulle istruzioni sono stati il focus, il rilassamento e la manutenzione precisa del suono dei Mantra Integrato con questi due punti. Naturalmente, i padroni del buddismo tibetano sottolineano anche che il mantra deve essere "cantato" proprio e precisamente, tuttavia, nel buddismo tibetano c'è una fissazione pericolosa sul punto della quantità di mantra ripetuti, che si traduce nel fatto che quasi nessuno dei nostri I praticanti non ripetono esattamente i mantra appena si spinano e Bełkocze per fare altretanti ripetitori :-)

Naturalmente non vi è alcun problema di concentrazione o di rilassamento, non vi è pura dispersione e la tensione quindi non si tratta di sviluppare alcuna vera esperienza,:-) naturalmente, maestri del buddismo tibetano sottolineare che se si ripete un mantra in uno stato Tensione o distrazione non solo non c'è alcun problema di evolvere qualsiasi esperienza reale, ma il frutto di questo tipo di ripetizione di Mantra aumenterà la confusione, la tensione e tutto il peggio, tuttavia, :-)la fissazione della quantità di Mantra che rende quasi nessuno torna a Questa attenzione e nessuno è interessato a sviluppare esperienze solo compilando il numero appropriato di ripetizioni :-)

Tra i nostri praticanti buddismo tibetano oltre a molte superstizioni bizzarre e la fede cieca in cose strane, ci sono anche racconti sensazionali di Mantra :-)

Uno dei tipi di queste storie sono vere storie di praticanti che hanno ripetuto un Mantra specifico e cadono nella follia di Kwitowane dicendo che questo particolare Mantra o tipo di Mantra è pericoloso in :-)realtà, non quei Mantra Sono pericolosi, solo il modo sbagliato di praticare il Mantra è a volte pericoloso. Sì, alcuni mantra stimolano esperienze molto forti, che possono essere difficili per noi affrontare e se usiamo questo tipo di Mantra dobbiamo essere molto attenti, e se spostrzegamy sintomi inquietanti con cui non consigliamo quando c'è un aumento Meglio considerare attentamente se ha senso per continuare questa pratica particolare e di seguire il buon senso.

Un esempio di questo tipo di esperienza potrebbe essere due storie che l'abate mi ha detto. Ha effettuato una certa pratica mantryczną con successo e tutto si è sviluppato perfettamente, ma ha sentito dai professionisti avanzati che un'altra pratica di Mantryczna ha un potere particolare in modo da ha deciso di provare. Quando iniziò a svolgere questa nuova pratica, si convinse che aveva un potere particolare, ma dopo qualche tempo notò che aveva un eccesso di energia che inizialmente godeva, ma la gente cominciò a prestare attenzione a lui che divenne irritabile, autoritaria e sempre più Più prepotente. Inizialmente, hanno ignorato questo, ma con il tempo si osservando si accorse che si trattava essenzialmente di innervosirsi e cominciò a creare conflitti così ha interrotto questa pratica e restituito al precedente e dopo qualche tempo tutto wyprostowało. Ha detto che non era in grado di far fronte con l'eccesso di energia associata a questa pratica. Mi raccontò anche una storia sul suo buon amico, che, come si è concentrato su quella particolare pratica, tuttavia, a differenza di lui, non si è fermata quando c'erano sintomi inquietanti, causando gravi problemi psicologici. Questo non significa che questa pratica particolare sia molto pericolosa, e solo così tanto che non è per tutti di essere indicato e che è necessario mantenere la moderazione.

Un altro esempio è legato al mio primo insegnante. In un certo periodo abbiamo iniziato ad esercitare una certa pratica mantryczną. Ho iniziato un po' prima e l'ho fatto per un po', raggiungendo abbastanza effetti positivi che il mio insegnante ha anche deciso di impegnarsi in esso. Naturalmente, ha avuto più esperienza e competenza in questo tipo di pratica, e ha anche eseguito più intensamente. Dopo poche settimane ha abbandonato questa pratica a causa della comparsa di sintomi molto inquietanti, che mi ha sorpreso perché per me non c'era nessu:-)n insegnante sbagliato mi ha spiegato che questa pratica serve perché io sono quello che sono e si armonizza con me, mentre lui è diverso e nella sua Questa pratica particolare funziona diversamente.

Questi tipi di esempi possono essere moltiplicati, ma tutti parlano di uno che, nel caso di certe pratiche mantrycznych si può servire, mentre per altri non possono essere benefiche nella loro fase di pratica. Naturalmente, nel caso di persone che praticano correttamente e non cadere in alcuni estremi, non è un problema serio, semplicemente osservando l'altro, si accorgono anche lievi sintomi inquietanti che li distinguono da altre esperienze e valutare se sono Può trattare con esso in un dato momento e se porterà loro qualche beneficio, e se non poi semplicemente abbandonare quella particolare pratica. Tuttavia, per le persone che sono nieuważni, non hanno alcuna esperienza con la pratica, e sono guidati da strani concetti che possono essere un problema serio.

Vale anche la pena notare che la pratica di Mantryczna (ovviamente eseguita correttamente) ha molte fasi, e ciascuno di essi esperienze un po' cambiando, ogni fase pone anche i requisiti appropriati per il praticante. In una fase iniziale di pratica, se è corretto, di solito è possibile sviluppare alcune esperienze positive rapidamente, ma non hanno bisogno di essere profondi. Se siamo attenti e continuiamo ad esercitarci, possiamo svilupparli relativamente facilmente e integrarci nella nostra vita, e quindi non incontreremo problemi particolari. Siamo in grado di creare problemi se produciamo dissonanza tra le esperienze di pratica e quello che facciamo durante i periodi tra la pratica, ma anche attaccando all'esperienza. Il significato è solo quello di esercitare la pratica di mantrycznej, quando cerchiamo di integrare le sue esperienze positive nella nostra vita, allora in realtà una tale pratica ci cambia positivamente e può svilupparsi armoniosamente. Nella fase successiva della pratica, l'esperienza può sembrare meno intensa ma allo stesso tempo avere un carattere più profondo e più sottile, anche se gli stessi principi si applicano generalmente e se approfondiamo l'integrazione, la pratica si sviluppa anche senza problemi – questo La fase di pratica è solitamente più lunga e possiamo entrare in contatto con le cosiddette sindromi. "Destressante". Tuttavia, se manteniamo la consapevolezza e lo riconosciamo, questo non è un problema speciale e la pratica sta crescendo rapidamente.

Nel passo successivo, l'esperienza è ancora una volta diventando estremamente intenso, e l'integrazione richiede un sacco di impegno e può essere difficile, ma se lo fanno, anche in parte, siamo in grado di ottenere enormi benefici-e queste fasi possono essere ripetute ciclicamente e si deve Guardatela da una prospettiva più ampia, se è per portarci benefici reali, altrimenti possono essere solo bei r:-)icordi in genere dipendono molto l'intensità della pratica-non può essere troppo poco intenso, perché allora l'esperienza non sarà chiaro, Ma non può essere troppo intenso perché allora non saremo in grado di integrare l'esperienza e la nostra pratica crollerà. Per essere benefico deve essere adattato alle nostre realtà.

Per quanto riguarda l'esperienza della pratica mantryczną, ci sono molti tipi di loro, alcuni dei quali sono meno e più importanti, con ogni tipo che si riferisce a un particolare aspetto della pratica. Per quanto riguarda l'integrazione di queste esperienze nella nostra vita quotidiana, dipende da un Mantra specifico, e a questo proposito possiamo trovare le spiegazioni appropriate – e vale la pena di rendersi conto che le spiegazioni teoriche e le esperienze reali sono due diverse Cose. Possiamo avere ad esempio. L'idea che una proprietà specifica associata a un Mantra particolare è necessaria o anche molto auspicabile, ma in realtà è solo il nostro concetto intellettuale e idea teorica, e quando effettivamente influenzato dalla pratica inizia Per manifestarsi, questa particolare proprietà auspicabile associata a un Mantra particolare può essere che non siamo molto in grado di affrontarlo, perché richiede un cambiamento specifico in noi, che non abbiamo bisogno di essere pronti e non possiamo più c:-)ome il Mantra non è Bacchetta magica che ci renderà belli, ricchi, ecc. Abbiamo bisogno di lavorare con voi qui, altrimenti i doni si riceve può essere fastidioso e potremmo non essere in grado di accettarli, e poi avremo problemi:-)

Di solito la gente dice che vogliono una proprietà che mancano, ma in realtà è più facile sviluppare ciò che già abbiamo, piuttosto che integrare qualcosa che abbiamo avuto praticamente No, o è stato soppresso in noi. Allo stesso modo, in pratica, quando sviluppiamo una proprietà abbiamo più facilmente integrato in un'altra proprietà che ci manca. Inoltre, ci sono molti Mantra diversi associati con alcune proprietà, o meglio si può dire con diversi aspetti di proprietà specifiche e se seguiamo solo descrizioni e concetti intellettuali che possiamo sviluppare non quello che immaginiamo e non in Il modo in cui vogliamo che sia, quindi, è necessario prendere consapevolezza speciale in questa pratica se si decide di farlo, perché se siamo sordo incensiere fede cieca in questa materia, allora nulla di buono per noi allora deve sorgere :-)

Mantra purifica la mente, produce esperienze specifiche ed è uno strumento molto efficace, ma solo se lo usiamo nel modo giusto, nella giusta dose e nel giusto contesto e con grande consapevolezza, altrimenti come qualsiasi efficace UNA cura può farci del male se, quindi, vogliamo usarlo prima dovremmo imparare a farlo esattamente, quindi cercare di imparare questo da osservazione attenta della vostra pratica e poi acquisire una certa esperienza su questo tema e solo Poi possiamo provare a lavorare con essa in modo efficace. Naturalmente, è meglio farlo sotto la Guida di un insegnante esperto, tanto che, in pratica, è molto difficile per un insegnante di avere un contatto permanente e senza restrizioni, a meno che non viviamo in un monastero-così in pratica dobbiamo Per essere basato sull'auto-osservazione e tristemente imparare spesso sui loro errori, che possono significare una scienza lunga e noiosa. Ma è sicuramente meglio imparare dagli errori che prendere :-)

 

 

Perché tutti noi viviamo in uno stato misto Samsara condizionata di qualunque cosa facciamo, lo facciamo in un confuso, il modo relativo di prendere la nostra iluzoryczną karmica visione, per la realtà.

La parola sanscrito "Mantra" deriva dalle parole Manas-mente e tra-sollevare, proteggere, purificare. Il Mantra, allora, è il suono (non la parola) che purifica, protegge, alza la mente. Questo suono rappresenta l'energia spirituale specifica che ricordiamo ripetendo un mantra per calmarci, purificare la mente. I Mantra sono usati solo nelle pratiche spirituali indù e nei sistemi che ne derivano, come Buddismo.

In Budyźmie Tybetańkim divide i Mantra in diversi tipi, questi sono i Mantra Sutra, non avendo nulla a che fare con Tantryzmem chiamato Zung-questi sono "magici" Mantra, grazie al potere di ripeterli, è possibile eliminare le cause karmiche di molte vite. Zung Ngagas "Mantra magici" si possono trovare principalmente negli insegnamenti del Sutra, così come nello yoga e nel Tantra del Kriya. Queste sono le manifestazioni di esseri illuminati associati a circostanze diverse.

Rig-ngag "Mantra della famiglia"-suona da qualcuno che ha realizzato un tipo di potere. Tale persona può passare questo potere con l'aiuto dei suoni. Coloro che ripetono questi suoni, a loro volta, possono produrre questo potere. Rifiutando loro molte volte, si rendono conto della loro funzione. Essi possono essere utilizzati per controllare le forze o le energie associate a varie malattie. Tutte le forze di base sono associate a diverse "famiglie". Questi non sono solo i Mantra utilizzati per molti tipi di malattie, ma anche altri problemi esterni.

Alla fine, i Mantra tantrici, "indigeni", "Mantra d'azione". E nei più alti Mantra del Tantra di "il suono della natura dell'esistenza"

A livello "globale" per rimuovere i vari ostacoli interni ed esterni samsarica sono utilizzati principalmente "magici" Mantra e "famiglia" Mantra, in modo che quest'ultimo lavoro è necessario per trasmettere il suono di questi Mantra dalla persona che Urzeczywistniła il loro potere.
Si ritiene che ripetendo un certo Mantra di questo tipo può essere curato della malattia, rimuovere alcuni ostacoli o raggiungere molti altri benefici globali. Quanto efficaci questi tipi di trattamenti sono in pratica, tuttavia, si ritiene che, oltre ai Mantra derivati da questo tipo di pratica, non portano spirituale e solo i benefici globali di animazione energie specifiche che non hanno necessariamente bisogno di essere Positivo. In generale, questo tipo di pratica è considerato non buddista solo "sciamanico" derivanti da una motivazione mista egoista. Né possono essere considerati come "Mantra" nel senso originale della parola o dei suoni della purificazione e della protezione della mente.

Per quanto riguarda i "magici" mantra buddisti, sono essenzialmente utilizzati per purificare e proteggere la mente e, soprattutto, li usano secondo la motivazione buddista positivo a beneficio di tutti gli esseri senzienti purificando la mente con veleni Emozioni negative. Sono utilizzati in tutte le scuole buddiste.

Il suono di un mantra crea un certo stato emotivo positivo in modo praticante, purificando gli stati emotivi negativi di conseguenza, portando alla sedazione e al rilassamento della mente, alla crescita di un atteggiamento positivo e a una motivazione positiva che permette Superare e purificare gli stati negativi di mente e tendenze con la conseguente motivazione negativa e le azioni che scorrono da esso. Per questo motivo, i mantra buddisti sono uno strumento molto utile per aiutare a coltivare le giuste azioni, il discorso e il pensiero come la pietra angolare del percorso buddista.

Al fine di produrre l'azione del Mantra è necessario recitarla nel modo giusto e con una forte motivazione in caso contrario, i benefici della sua recitazione può essere difficile e può creare vari problemi.
Come ho già detto, il Mantra produce un certo stato emotivo positivo uniforme, ma abbiamo anche una serie di stati emotivi negativi e abituali che teniamo e coltiviamo e rafforziamo in varie occasioni. Così, quando recitiamo un mantra da un lato che produce condizioni emotive positive, e dall'altro stiamo tenendo e producendo stati emotivi negativi, la tensione e il nervosismo appaiono. Quindi, Masters dire che prima di iniziare a ripetere il Mantra prima di rilassarsi, libero da tensioni, perché se będiemy a recitare i Mantra in tensione e la recitazione dispersione del Mantra rafforzerà il nostro nervosismo e confusione. Ecco perché la recitazione di Mantra è preceduta da esercizi di rilassamento e respirazione che wyciszającymiing la mente e ci libera dalla tensione e stimola il giusto atteggiamento positivo, orientativo, mentale.

Quando, come conseguenza della recitazione di Mantra, un determinato stato impressionabile positivo è rinforzato in noi, sposta i nostri stati negativi della mente come conseguenza di cui possono manifestarsi rapidamente nella nostra coscienza-questo processo è denominato il processo di purificazione o Destressing-tuttavia, si dovrebbe essere in grado di riconoscere e seguire questo processo correttamente-cioè, di riconoscere che questi stati emotivi, pensieri e ricordi che si manifestano sono il processo di purificazione della mente, quindi non si dovrebbe fermarli, seguirli, blocco, basta lasciarli andare. In caso contrario, questo processo può essere difficile, lungo e doloroso, creando un sacco di complicazioni.
Un esempio di questo può essere l'esperienza che si pone durante la pratica intensiva della meditazione Wadżrasatwy. In questa pratica, oltre alla recitazione, manteniamo una visualizzazione specifica, che ha lo scopo di aiutarci a subire indolore il processo di purificazione che è il risultato della recita del Mantra Wadżrasatwy. Visualizziamo un flusso di puro nettare che scorre attraverso il nostro corpo wymywając tutte le tensioni, le emozioni negative e tutto ciò che appare – rappresenta il giusto atteggiamento verso gli stati negativi, emotivi, memorie e contenuti nel processo Le purificazioni si manifestano nella nostra mente.
Durante la recita, ci sono memorie negative, pensieri e stati emotivi, ma noi non li fermiamo, noi non li seguiamo, non rafforziamo solo come lo vediamo ci rilassiamo lasciando che li prendono il flusso di nettare in modo da liberare Da loro di non essere più manifestowały nel flusso delle nostre menti.

Durante il processo di purificazione, possiamo sperimentare vari stati emotivi negativi, tristezza, paura, rabbia, frustrazione, ma non possiamo fermarli pensandoci, seguendoli o analizzando solo il relax concentrandosi su Mantra fino andato e dissolversi. Se non avessimo fatto, solo l'attenzione su questo stato ha cominciato a seguirlo meditando cominciamo a sviluppare questo stato negativo e creato tensione che sarebbe molto doloroso per noi e potrebbe essere lungo per tirare unieszczęśliwiając noi. Come ha detto Guru Rinpoche, "fino a quando la mente si svolge, non troverete la felicità."

Quando ci si esercita intensamente su un isolamento personale, di solito è facile identificare gli stati negativi ed è relativamente facile rilassarsi lasciandoli andare e dissolversi. Ma quando si pratica con gli altri è molto più difficile, perché tendiamo a progettare gli stati negativi delle nostre menti al di fuori e la colpa per non altre persone-quindi spesso sui ritiri di gruppo in cui molti Mantra recita persone Si comportano stranamente ed esplodono molti conflitti.
Di solito, lo stesso accade quando si pratica intensamente la recita dei mantra nella vita di tutti i giorni, quando emergono stati d'animo negativi non li riconosciamo come stati di purificazione della mente e li seguiamo progettando su altri, creando noi stessi e ciò che Peggio di tutti intorno a un sacco di problemi, invece di sviluppare stati positivi di mente seguiamo negativamente lo sviluppo di abitudini negative e la nostra pratica segue in direzione opposta al previsto. Ecco perché si dovrebbe sempre guardare se stessi ricordando le parole di Guru Rinpoche:

"Indipendentemente dal fatto che si meditare la vacuità o qualsiasi altra cosa, una pratica meditativa che non è un mezzo efficace per disturbare le emozioni e le abitudini diventerà un malinteso. Qualcosa che non si oppone a disturbinging emozioni e le abitudini è la causa della caduta in Samsaryczna esistenza ".

Quando ancora non ricordo e non osservare le nostre emozioni a riconoscere il processo di purificazione e solo recitare il Mantra insensato, diventiamo sempre più inferiori, cadendo in Stati d'animo negativi come la depressione, irritabilità, ostilità per infine sborsare in La vostra follia è l'esatto opposto della pratica spirituale, che è quello di portare allo sviluppo di emozioni positive in relazione agli altri, la pace, l'apertura e la gioia interiore. Si tratta di una trappola pericolosa in cui la maggior parte dei praticanti sono catturati nel breve o lungo periodo, purché non pratica in contatto diretto con l'insegnante a cui hanno fiducia e che vede i primi sintomi li dirige correttamente Pratica. Quindi, praticando un mantra, dobbiamo coltivare continuamente e con attenzione un atteggiamento adeguato verso altri basati su compassione e mitezza nei pensieri, nel discorso e nell'azione per vedere l'ostilità o altri stati negativi nella nostra mente-flusso non appena Vedremo la nostra pratica intensa come non sarebbe diventato come Guru Rinpoche ha detto un malinteso.

 

In Buddyźmie, si ritiene che la recita di Mantra benefici non solo recytującemu loro, ma l'intero ambiente in cui sono recitati i Mantra. In tibetano Budyźmie (anche se non solo) è creduto per essere uno dei mantra più potenti vicino al Mantra di Vajra guru che porta tutto il beneficio speciale è il Mantra del grande compassionevole, quindi sia nel passato che attualmente organizzato La grande recita di questo mantra in caso di qualche pericolo, per eliminare gli ostacoli, Odegnania le forze negative e ripristinare la prosperità e la sicurezza. Si crede per essere uno dei mantra protettivi e purificanti più potenti per produrre i benefici non misurati.

Chiunque abbia avuto la fortuna di partecipare alle recitazioni di questo mantra potrebbe vedere che, infatti, la sua recitazione crea stati di compassione, atteggiamento positivo e apertura agli altri.
Ho anche avuto la fortuna di prendere parte ad un breve ritiro dedicato alla recita di questo mantra. Dopo aver completato il ritiro, ho notato che ogni volta che torno al luogo dove mi riempie di un gioioso, umore calmo come sono entrato nello spazio di pura energia di compassione. Ho sperimentato impressioni simili in alcuni luoghi di pratica in cui qualcuno ha ribadito intensamente un mantra. Questo è confermato dalla convinzione buddista che il luogo in cui il Mantra è recitato diventa un luogo sacro e visitando lo si può ricevere una benedizione.

Visitando i luoghi sacri potrei anche convincerlo che che cosa è scritto nei testi buddisti differenti circa gli effetti di tali posti sulla gente è egualmente allineare.
In tali luoghi, molto owocniej meditating e tutti i processi relativi in questo processo di purificazione mentale sono rinforzati. È molto utile per meditatore nel modo giusto così come per quelli positivamente orientato, mentre le persone in Stati d'animo negativo, con atteggiamento negativo può reagire in modo completamente diverso a questo tipo di spazio-il processo segue Analogamente al processo di purificazione descritto in precedenza-queste persone che tengono atteggiamenti negativi e modelli di pensiero possono sperimentare in tali luoghi un senso di disagio, irrequietezza, agitazione e aggravamento degli Stati d'animo negativi. Perché sono legati a loro e non possono lasciarli andare, ci possono essere problemi ad essi associati. L'energia di qualche luogo santo è più forte, quindi queste interazioni sono più forti e quindi gli stati emotivi e il comportamento conseguente più violento. Ecco perché le guide tibetane ai luoghi sacri che spiegano come comportarsi in determinati posti hanno significato profondo.

Allo stesso modo, le persone che eseguono una pratica intensiva di Mantra, o inducono stati positivi della mente così come messi in gioco processo di purificare la mente con le emozioni negative, possono interagire con gli altri. Come questo colpisce le persone che si stanno contattando dipende dallo stato d'animo e l'atteggiamento di queste persone. Se le persone in contatto con tali operatori hanno atteggiamenti positivi, sono rafforzati e in caso di una mentalità negativa, il processo di purificazione può causare problemi da qui la spiegazione tibetana del rapporto e del comportamento verso I praticanti hanno anche un senso profondo e molto specifico, frutto di secoli di esperienza.
Ci sono metodi di purificazione e di guarigione che utilizzano questo meccanismo in cui la persona che tiene il potere di Mantra recitando e la guarigione esegue la meditazione appropriata necessaria per il processo avvenga correttamente.

In India da dove provengono i Mantra, c'erano regole e metodi molto precisi della loro recitazione – tono, ritmo, melodia, intonazione, ecc. Per garantire la loro efficacia e per proteggere contro gli effetti di metodi di recitazione errati che possono verificarsi con alcuni mantra. Quando i Mantra si diffondono con il buddismo in altri paesi, queste regole sono state ridotte e scomparse. Ciò era dovuto alle differenze linguistiche, ad esempio La maggior parte dei mantra buddisti tibetani vengono dal Sanskrit e la lingua relativa Odijany-tibetano non può pronunciarli correttamente dovuto la lingua tibetana differente. Oggi, anche se in Tibet è ancora sottolineato che l'impatto dei Mantra dipende dalla loro approfondita pronunciare nello stato di mentalità e di rilassamento, e ci sono le istruzioni che spiegano come/per il canto di alcuni mantra credo che la forza della loro influenza Dipende principalmente dal numero di ripetizioni del Mantra. Ma ci sono altre spiegazioni che dicono non tanto circa il numero di ripetizioni, ma la qualità di recitazione o il periodo di tempo della recita. In queste spiegazioni, si dice che, al fine di raggiungere l'effetto previsto, ad esempio. Ripetere il Mantra dall'alba al tramonto pur mantenendo le regole appropriate, o per un certo numero di giorni, ad esempio. Tre giorni, sette giorni, ventuno, 100, ecc. Oppure, si dovrebbe recitare la giusta quantità di Mantra entro un certo tempo, o richiedono regole specifiche per affrontare la recitazione Mantra-come dimostra la pratica è una questione di fondamentale importanza.

Nel buddismo tibetano, la persona che urzeczywistniła il potere del Mantra ed è in grado di usarlo è chiamato Ngagpa con il tempo, ma il significato del termine è stato esteso a qualsiasi persona con un potere mistico, asceti, mistici o praticanti che, dopo Ha appena wyrecytowali una quantità tradizionalmente richiesta di Mantra, credendo che fosse il potere dei Mantra. Infatti, è possibile incontrare Yogi in possesso di un vero e proprio potere concreto associati con i Mantra praticati da loro e in grado di applicare in modo efficace, nonché i professionisti che, nonostante wyrecytowania un gran numero di Mantra non può farlo e non Qui potete vedere una chiara correlazione tra il numero di recitazioni eseguite e la potenza effettiva. Anche nelle biografie dei maestri si possono trovare spiegazioni che alcuni professionisti sono in grado di realizzare il potere dei Mantra, non facendo recitazione troppo e altri, nonostante molte recitazioni hanno problemi con esso. Tutte le indicazioni sono che nella realizzazione del potere del Mantra non è la mera quantità di recitazione, ma il modo corretto di recita e il rispetto di alcuni principi.

 

la pratica intensiva dei Mantra conduce sempre alla follia?

 

La risposta a questa domanda è affermativa – sempre, senza eccezione, la pratica intensiva dei Mantra porta alla follia.

Quando qualcuno pratica intensamente un mantra che manifesta gli stati emotivi negativi che padroneggiano la mente di un praticante, determinano il suo modo di pensare, di rispondere, di percepire la realtà come risultato del quale il praticante cade nella follia. Questo processo è a volte indicato come odstresowywania o purificazione della mente, tuttavia non è del tutto corretto. Lo stato della follia, che è il risultato di una pratica intensiva di Mantra, può essere descritto come odstresowywania o purificazione della mente solo quando i praticanti si rendono perfettamente conto del loro stato di follia e possono utilizzare metodi appropriati per Questo stato di transizione e riguadagnare equilibrio emotivo che in pratica accade molto raramente. Di solito lo stato della follia prende la forma ciclica poi si perpetua e comincia ad approfondire. Alcuni professionisti cercano aiuto psichiatrico trattando se stessi o prendendo una varietà di farmaci stessi, ma il trattamento è inefficace in quanto sopprime solo i sintomi. A meno che un praticante è in grado di tornare all'equilibrio nella prima fase della follia diventa estremamente difficile perché perde il discernimento e non è più in grado di realizzare il suo problema, e più le sue cause, il meccanismo e il modo Per ristabilire l'equilibrio mentale.

Il passaggio sicuro di questo periodo di follia senza cadere in uno squilibrio mentale permanente è possibile soltanto in due casi. Il primo di questi casi è quando i professionisti hanno un forte sostegno da un gruppo di copraticanti che detengono regole specifiche. Questo è di solito il caso per le comunità che vivono secondo specifiche regole dure, coinvolgendo le persone che hanno effettivamente superato questa fase e capire bene e sono dotati della fiducia della persona che passa il processo. Il secondo è quello in cui i professionisti stessi detengono una serie rigorosa di regole, mantiene una forte consapevolezza del processo, sa esattamente come affrontarlo e ha la giusta determinazione per applicare efficacemente i metodi corretti e portare tutto a La fine di successo. Di solito si può minimizzare tutto quando si pratica intensamente mantenere la giusta direzione in un severo isolamento. Qualsiasi aiuto per la persona che cade nella follia è molto difficile e può venire solo da una persona che è molto rispettabile e trust. Durante la follia, i praticanti stanno vivendo condizioni, ansia, depressivi, diventando molto irritabile e aggressivo in relazione all'ambiente. Tipicamente, l'aggressione è principalmente verbale in natura, diventando periodicamente più attivo, comportamenti assumono molto spesso la natura di maniacale in rari casi praticando completamente perde il contatto con l'ambiente, cadendo in una frenesia omicida o Altre forme estremamente pericolose di aggressione meno aggressiva. Di solito, i capricci sono di una natura di breve durata, tuttavia altri sintomi possono essere di lunga durata. Casi estremi sono piuttosto rari, tuttavia, sono noti casi in cui i praticanti dovevano essere forzatamente obezwładniani negli attacchi della frenesia omicida-questo vale soprattutto per i praticanti di Mantra minaccioso.

Di solito, tuttavia, il processo di cadere nella follia è graduale e "gentile", motivo per cui la maggior parte dei praticanti ignorano o non riescono a realizzare i primi sintomi anche quando l'ambiente attira l'attenzione su di loro. Dal momento che questa follia ha un corso ciclico dopo un po' tutto sembra tornare alla normalità tuttavia, i cicli successivi sono più profondi e più lunghi, e periodi di equilibrio sono sempre più brevi fino a quando lo squilibrio mentale diventa praticamente permanente.

Per proteggere la caduta della follia cronica è necessario fanatico, l'aderenza letterale ai principi del percorso di ottoni, e lo sviluppo fervente in Bodhiczity durante il periodo di intensa pratica mantrycznej che e subito dopo il suo completamento. Questo dà l'ancoraggio e determina la giusta direzione di pratica per proteggere contro pogrążeniem in condizioni emotive negative. È inoltre necessario rifiutare il ethernalizmu ed essere radicato nella vista del Sunjaty che permette di distanziarsi e di non aggrapparsi agli stati emotivi negativi colpiti. C'è anche una pratica intensiva regolare di lucentezza, e attento osservando noi stessi di essere consapevoli dei processi di sviluppo e di essere in grado di riconoscerli quando sorgono.

Quando inizia una pratica intensiva, la base mantryczną è quello di evitare la distrazione e di pronunciare con attenzione il Mantra con il rispetto del suo ritmo e del suono – questo vale soprattutto per la pratica individuale del Mantra. Solo allora la pratica di Mantryczna si sviluppa correttamente, e siamo in grado di riconoscere tutti i sintomi nel momento giusto e quindi di agire con loro adeguatamente evitando l'inconscio che cade nella follia.

Lo sviluppo della pratica adeguata di mantrycznej può essere distinto da parecchie fasi:

La fase di attuazione della pratica di essere abituati al suono dei Mantra richiede una certa disciplina fino a quando il ritmo corretto, il suono rilassante del Mantra, viene catturato.

La fase di piacevoli stati d'animo appare quando il suono del Mantra diventa naturale con schietto e ritmo. In questa fase, la pratica diventa piacevole, rilassata e senza sforzo. Il suono puro del mantra ci introduce in uno stato di comfort psico-fisico e cominciamo a sperimentare un forte campo di Mantra emozionale. Dopo ogni sessione di recitazione ci sentiamo pieni di energia positiva, la gioia della nostra mente è chiara e aggiornata, ci sentiamo positivamente al mondo, cerchiamo di mantenerlo e svilupparlo dopo una sessione di recitazione. In questo modo ogni recitazione giornaliera di mnatry dovrebbe anche essere effettuata.
La durata di questa fase dipende dall'intensità e dalla correttezza della nostra pratica, si può richiedere molto tempo se la nostra pratica è attenta e rilassata-più dura, più dolce si può vedere e far fronte alla fase successiva. La loro pratica diventa più intensa, più veloce andiamo al passo successivo. Possiamo anche rimanere in questa fase se la nostra pratica non è troppo intensa, ma Zwrownoważona e il modo migliore per farlo.

La fase degli Stati d'animo negativi di solito si verifica quando la pratica diventa più intensa. Ci sentiamo intensamente nel campo emozionale del Mantra e cominciamo ad emergere i nostri stati emotivi negativi, i ricordi, le tensioni oscurando il nostro campo in un istante, non possiamo tenerlo mentalmente e distrarre noi stessi una volta e di nuovo. In tal caso, non dobbiamo smettere di recitare fino a quando non abbiamo raggiunto la chiarezza e terminare sempre la sessione in uno stato di chiarezza, ma anche se lo facciamo dopo una sessione completata, Stati d'animo negativi, tensione, DisPersione, irritabilità e le nostre risposte emotive diventano più forti, quindi non è necessario aderire strettamente alle lettere di otto il percorso. Se finiamo la sessione prima di tornare a chiarezza tutto questo diventa più intenso e più difficile da riconoscere e padroneggiare. In questa fase, gli stati emotivi negativi si manifestano per tutto il tempo sia durante le sessioni di recitazione e tra le sessioni, si manifestano anche nei sogni. Aiutandoli a padroneggiare può solo intensiva, la meditazione regolare con un lustro punto ed è meglio mettere l'accento più grande in questa fase. La migliore pratica è allora di ritirarsi, allora si può rapidamente ripristinare l'equilibrio purificando noi stessi da stati emotivi negativi o portarli a livelli abbastanza bassi che possiamo trattare con loro senza grandi problemi.

La fase della trasparenza sorge quando in realtà ci liberiamo dagli Stati d'animo negativi dalla fase precedente poi cominciamo a funzionare a un livello superiore di coscienza rimanendo calma ed equanimità, piena di energia e le nostre menti guadagnano Trasparenza senza precedenti – si dice che TM abbia raggiunto lo stato cosmico di coscienza. Il raggiungimento di questa condizione con la pratica intensiva è possibile entro tre-sei mesi di pratica, ma di solito richiede più tempo nel primo ciclo di pratica. Quando raggiungiamo questa fase, pensiamo che se meditare o meno, se alleghiamo o non tutto è perfettamente, e possiamo giungere alla conclusione che in linea di principio abbiamo raggiunto l'obiettivo e niente che dobbiamo fare, possiamo abbandonare la meditazione e anche noi possiamo indulgere in E quindi non perdere il frutto della nostra pratica. Infatti, se abbandoniamo la pratica e cominciamo a indulgere in tutto, dopo un po', perderemo gradualmente questa condizione finché non cadremo finalmente nell'ordinario stato confuso della mente e poi il ritorno a questo stato si rivela molto difficile. In realtà, non abbiamo raggiunto lo scopo della pratica e solo una fase in cui si dovrebbe cercare di solidificare.

Tutti questi passaggi possono essere più o meno intensi, e quando si mantiene una pratica intensa e corretta in ogni momento, cominciano a ricorrere in cicli specifici, anche se di solito il primo ciclo è il più duro e Il modo più semplice per cadere nella follia è ciò che accade la maggior parte dei praticanti, e così im già :-)

Questo processo si verifica nella maggior parte delle pratiche di meditazione, particolarmente intensamente manifestato nel caso di alcune pratiche di respirazione speciale e si verifica come risultato della meditazione Zen dove è conosciuto con il nome di "Makyo". Adepti Zen, tuttavia, di solito non ha alcun problema con la transizione positiva di questa fase a causa del fatto che la meditazione wyciszającej e l'intensità è stabilito in pratica, e la vista mantenuta in relazione alla pratica zen. Questo processo è anche ben descritto nel contesto della meditazione trascendentale, ma le considerazioni di cui sopra si riferiscono principalmente alla pratica di mantrycznej principalmente legati al buddismo tibetano.

Personalmente, ho sperimentato questo processo all'inizio di una pratica intensiva in cui la seconda fase mi ha portato circa tre mesi ed è stato molto traumatico. Poi ho incontrato un insegnante esperto, che rapidamente tornato in equilibrio e sotto il suo occhio ha cominciato ad attuare in pratica brillantezza intensa, continuando a lavorare con il Mantra di sperimentare un secondo passaggio entro i prossimi mesi. Attraverso tutte le fasi della pratica. Sotto la sua guida ho attraversato due cicli così pieni, e non ho sperimentato lo stato pre-noto di profondo equilibrio permanente che ha persistito per due anni, quando ho continuato la mia pratica vigorosamente. Dopo due anni sono riuscito a passare attraverso un altro ciclo, e dopo altri due anni il prossimo. Questi ultimi due cicli non sono stati così traumatici owocowały, ma sempre più profondi stati di stabilizzazione.

Queste esperienze mi hanno anche descritto amici e conoscenti che hanno tenuto un tradizionale ritiro triennale, alcuni dei quali ho avuto l'opportunità di osservare in varie fasi della pratica, così ho imparato a vedere chiaramente i sintomi di questo processo. Conosco anche due persone che hanno sperimentato questa disintegrazione positiva, integrandosi ad un livello superiore attraverso la pratica quotidiana ordinaria. Purtroppo, conosco anche un sacco di persone che sono bloccati nella fase della follia, non riconoscere quello che è, nonostante i sintomi chiari e evidenti degli anni in esso, non può in alcun modo a che fare con esso senza la possibilità di uscire, molti di loro per anni, infruttuosamente guarito Psichiatrici.

In questa occasione vale la pena sottolineare che il problema non è il processo stesso, che è in realtà qualcosa di naturale, il problema non è quello di riconoscere a casa e l'incapacità di trattare con lui per farla finita positivamente.
Di solito le persone in cui questo processo comincia ad andare nella seconda fase traumatica stanno vivendo nervosismo, forti stati emotivi, perdendo la loro chiarezza di mente e affermando che "la pratica non va" in modo da limitare, allontanarsi da esso o Cambiano la loro pratica – che è il peggior errore possibile nella situazione. Altri si aggrappano rigidamente, a volte anche fanaticamente pratica formale "che non sta andando", non capire che nella fase in cui hanno trovato la mera aderenza alla forma e la pratica formale non è assolutamente quello che dovrebbero fare. In questa fase, è necessario comprendere la sostanza della pratica che deve essere effettuata e approfondirla soprattutto al di là della forma, perché se non lo fai non è possibile passare la fase di stati d'animo negativi, e più a lungo si è in questo stato più difficile è quello di strappare . L'errore della maggior parte dei praticanti risiede nel fatto che non cercano di capire la sostanza della pratica, e anche quando ricevono le spiegazioni appropriate non tentano di attuarle in una pratica vincolata da una pratica meccanica emotiva basata su Mrzonkach nuvoloso e concetti poco profondi ignorando completamente le spiegazioni della pratica reale, pratico, del suo scopo reale nella sua dimensione specifica. Infatti, la base per la pratica è di comprenderla, che dovrebbe essere continuamente approfondita e non insensata, egzaltowaneed dalla pratica. Se non vi è alcuna comprensione pratica ed è cieco, egzaltowana non critico convinzione nella magia della pratica non vi è alcuna possibilità pratica di passare la fase di stati negativi della mente e questo deve finire utknięciem nella follia.